Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da marzo 8, 2009

ECO-ENERGIA: CONTO ALLA ROVESCIA PER RINNOVABILI REGIONALI

ANSA) - 6 MAR - iniziato il countdown alla rovescia per la scadenza del burden sharing, vale a dire, per le ripartizioni, a livello regionale, della produzione delle energie rinnovabili per arrivare al 17% del consumo totale da rinnovabili al 2020, cosi' come concordato a livello comunitario dal pacchetto Ue Clima-Energia. In base al decreto-legge 30 dicembre 2008, n. 208, il Ministro dello sviluppo economico, di concerto con il Ministro dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare, d'intesa con la Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano ha, quindi, 90 giorni di tempo dall'entrata in vigore della disposizione, per emanare i decreti che definiranno la ripartizione regionale degli obiettivi. ''Un countdown annunciato - commenta Roberto Longo, Presidente di APER (Associazione Produttori Energia Rinnovabile) - che l'Associazione non manchera' di monitorare. ora, infatti, di passar…

Il fotovoltaico italiano avanti in ordine sparso

di Giuseppe Caravita
Dietro le luci di un mercato incentivato da un miliardo di euro (tre miliardi, compreso l'indotto), e in crescita a tre cifre, (300 megawatt istallati nel 2008, al 140% in più) si cela un'industria nascente del fotovoltaico italiano ancora fragile, ad alta intensità di importazione, persino costellata di posizioni di rendita. E da un sistema autorizzativo, per gli impianti solari (e produttivi) piuttosto caotico, discrezionale, diverso Regione per Regione, persino assessorato per assessorato.
E' la diagnosi scaturita dal convegno tenutosi giovedì al Politecnico di Milano in occasione della presentazione di uno studio sul solare italiano effettuato dalla Scuola di Management dell'Ateneo milanese, coordinato da Vittorio Chiesa, direttore dell'Energy & Strategy Group della scuola. Per la prima volta sono stati censite oltre 630 imprese attive nella filiera fotovoltaica. E altre 200 nel solare termico.

Margini ancora limitati
Sono di sicuro molti: …

Piano casa, la bozza della legge sull'urbanistica

INTERVENTO REGIONALE A SOSTEGNO DEL SETTORE EDILIZIO E PER PROMUOVERE L’UTILIZZO DI FONTI DI ENERGIA ALTERNATIVE E RINNOVABILI

ART. 1 – FINALITA’
La Regione (indicare il nome) promuove misure per il sostegno del settore edilizio attraverso interventi finalizzati al miglioramento della qualità abitativa, per preservare, mantenere, ricostituire e rivitalizzare il patrimonio edilizio esistente.

ART. 2 – AMPLIAMENTO DEGLI EDIFICI ESISTENTI
Per le finalità di cui all’articolo 1 e nel rispetto di quanto stabilito dagli articoli seguenti, i comuni possono autorizzare, in deroga alle previsioni dei regolamenti e degli strumenti urbanistici locali, l’ampliamento degli edifici esistenti, nei limiti del 20% del volume se destinati ad uso residenziale o assimilato e del 20% della superficie coperta se adibiti ad uso diverso. La parte in ampliamento deve essere realizzata in contiguità rispetto al fabbricato esistente, salvo che ciò non risulti materialmente o giuridicamente possibile, nel qual caso…

Sweet Home 3D è un software per il disegno di interni

Sweet Home 3D è un software per il disegno di interni che ti aiuta a disporre il tuo arredamento in una piantina 2D, con un anteprima 3D.Sweet Home 3D version 1.6
Ultimo aggiornamento : 18/02/2009

Sweet Home 3D fornisce un aiuto pienamente accessibile da Aiuto > Aiuto di Sweet Home 3D menu

OCR riconoscimento testo

FreeOCR.net V2.6
aggiornato gennaio 2009 , per mezzo del motore v2.03 di Tesseractè un programma gratuito, rapido e completo utile per il riconoscimento dei caratteri (OCR). Converte le immagini in documenti testuali.
Importa  documenti e immagini, (anche PDF) direttamente da hard disk o scanner.

Osservazioni e proposte on line sulla qualità dell’architettura e degli spazi urbani

Il Ministro per i Beni e le Attività Culturali, Sandro Bondi, ha predisposto una innovativa forma di consultazione on-line finalizzata ad assicurare una maggiore democraticità e trasparenza delle scelte legislative attraverso la partecipazione dei destinatari delle norme nella fase della loro predisposizione.

È stato infatti pubblicato sul sito Internet del Ministero (www.beniculturali.it) il disegno di legge sulla qualità architettonica approvato in via preliminare dal Consiglio dei Ministri l’11 luglio 2008 ed attualmente all’esame della Conferenza Unificata.

Ogni interessato potrà formulare osservazioni e proposte riguardo al disegno di legge inviando una e-mail all’Ufficio legislativo del Ministero.

Questi i punti di maggior rilievo del disegno di legge:

Con riferimento all’articolo 9 della Costituzione il Disegno di legge richiama il concetto di qualità della ideazione e realizzazione architettonica, specificando (art. 1) gli obiettivi delle Amministrazioni pubbliche:

* promuovere …

Il piano del governo per l'edilizia

Ecco cosa prevede il provvedimento che il consiglio dei ministri affronterà venerdì prossimo.
Nuovi alloggi per giovani coppie, anziani, immigrati regolari, studenti. Il tutto con la finalità di venire incontro alle esigenze delle classi più disagiate e al tempo stesso dare impulso all'edilizia, facendo ripartire la domanda con benefici per l'economia. La prossima settimana dovrebbe essere quella buona per il via libera al piano-casa voluto dal presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi. Dopo l'intesa con le Regioni, il governo attende di raggiungere quella con l'Anci, a quel punto il premier con un decreto renderà operativo il provvedimento.

EDILIZIA POPOLARE - Il piano, concordato con le Regioni, prevede 550 milioni per l'edilizia popolare. Le abitazioni saranno date in affitto con diritto di riscatto. I primi interventi prevedono la costruzione di circa 5.000-6.000 alloggi.

AUMENTO DELLE CUBATURE - E' previsto un aumento delle cubature, pari al 20%, delle cost…

METODOLOGIE DI CALCOLO prestazione energetica negli edifici ed impianti termici

6 Marzo 2009
Il Consiglio ha approvato i seguenti provvedimenti: (...)
su proposta del Ministro dello sviluppo economico, Claudio Scajola:

- un regolamento per la definizione dei criteri generali, della metodologia di calcolo,dei requisiti di base relativi alla prestazione energetica negli edifici ed impianti termici per la climatizzazione invernale e la preparazione dell’acqua calda per usi igienici sanitari; le disposizioni danno attuazione alle norme di recepimento della direttiva comunitaria in materia di efficienza energetica, consentendone l’applicazione immediata.

“Con questo provvedimento - ha dichiarato il ministro dello sviluppo economico, Claudio Scajola - rendiamo concrete le possibilità di risparmio per tutti coloro che sostituiscono o installano un nuovo impianto termico o realizzano l’isolamento termico del proprio edificio. Positivo anche l’effetto sui prodotti ad alta tecnologia di tutte le imprese italiane del comparto delle costruzioni. Si potenzia, in tal modo, l’effic…