Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da giugno 6, 2010

FESTA DELL'ARCHITETTURA ROMA 2010

Roma conserva un patrimonio di monumenti e di spazi urbani che hanno influenzato l'architettura e città per secoli, ma è anche un magazzino di idee e un laboratorio di progetti in costante evoluzione. Indice Urbis conferma che la città di architettura è del tutto contemporaneo: dal Foro Romano al suo più vasta area metropolitana. Come risultato, mito, realtà e il futuro definire l'oggetto del programma.
Il Festival si concentra sulla NODI della città contemporanea, i nodi reali, spazi essenziali per la sua trasformazione, e il metaforico nodi da sciogliere che le grandi città come Roma affrontare con maggiore o minore successo.
pianeta più del suo ruolo di capitale nazionale ed europeo, il programma del Festival di Roma osserva rispetto ad altre città globali, complementare ad una progressivamente più interdipendente e regionalmente definiti, creando un collegamento diretto tra la Città Eterna e del mondo.
Festa per l'Architettura non celebra l'architetto-demiurgo, e in…

Sanatoria catastale: dichiarazione sulle planimetrie. Decreto Legge 78 del 31/05/2010

Sulla Gazzetta Ufficiale del 31 maggio 2010 n. 125 suppl. ord. 144 è apparsa la manovra finanziaria di riordino del bilancio dello Stato. (Decreto Legge n. 78 del 31/05/2010)
Tra i vari provvedimenti c'è la cosidetta "sanatoria catastale" in cui si riporta che terminati da parte del Catasto, Agenzia del Territorio, i rilievi i rilievi per individuare gli immobili non censiti in catasto che deve avvenire entro il 30 settembre 2010, i proprietari di questi immobili, immobili non censiti quindi, dovranno presentare entro il 31 dicembre 2010 una dichiarazione di aggiornamento catastale.
Anche i proprietari che hanno ristrutturato realizzando nuove consistenze o cambi di destinazione d'uso del bene dovranno presentare una dichiarazione di aggiornamento.
I Comuni potranno (non, dovranno, distinzione non da poco) accertare la regolarità urbanistica del fabbricato.
Inoltre nei contratti di compravendita di immobili già esistenti, accatastati all'urbano, devono risultare oltr…