Cerca nel blog

sabato 31 luglio 2010

Regione Liguria: piano casa inutilizzabile? A settembre si cambia

L'assessore Fusco ha inviato una lettera in risposta ai suggerimenti proposti dall'ordine degli architetti. Abbiamo chiesto un parere al presidente provinciale Silvano Toffolutti. Iniziano a vedersi alcuni spiragli sull'amato/odiato 'piano casa' nome dietro al quale si cela la legge regionale 49 del 2009. Molte erano state le contestazioni al passaggio attuativo, per via della difficoltà insita nella sua applicazione e l'interpretabilità troppo soggettiva. Tra le varie rimostranze molte erano arrivate dall'Ordine degli Architetti, che si era rivolto a Marylin Fusco, vice presidente della Regione ed assessore alla pianificazione territoriale ed all'urbanistica.
Continua

mercoledì 28 luglio 2010

Renzo Piano Building Workshop CALIFORNIA ACADEMY of SCIENCES San Francisco 2008- in corso

"Questo museo e un regalo ai nostri figli e alle generazioni future. Uno strumento attraverso cui la prossima generazione possa dare alla Terra tutto l'aiuto di cui ha bisogno" ha dichiarato Renzo Piano a proposito del " museo piu ecologico del mondo" a San Francisco, cosi definito da molti. Una struttura spettacolare in vetro per l'acquario Steinhart, il planetario Morrison ed il museo di storia naturale Kimball.

domenica 25 luglio 2010

DECRETO LEGISLATIVO 3 aprile 2006, n. 152 Norme in materia ambientale. (GU n. 88 del 14-4-2006 - Suppl. Ordinario n. 96)

Il DECRETO LEGISLATIVO 16 gennaio 2008, n. 4 (in SO n.24, relativo alla G.U. 29/01/2008, n.24) ha disposto (con l'art. 1, comma 1)che la Parte I "Diposizioni comuni" e'sostituita dalla seguente: "Disposizioni comuni e principi generali";(con l'art. 1, comma 3)che la Parte II e' sostituita dalla seguente: Parte II "Procedure per la valutazione ambientale strategica (Vas), per la valutazione dell'impatto ambientale (Via) e per l'autorizzazione integrata ambientale (Ippc)" comprensiva dei seguenti titoli: Titolo I "Principi generali per le procedure di via, di vas e per la valutazione d'incidenza e l'autorizzazione integrata ambientale (AIA)." (comprendente gli artt. da 4 a 10); Titolo II "La valutazione ambientale strategica"(comprendente gli artt. da 11 a 18); Titolo III "La valutazione d'impatto ambientale" (comprendente gli artt. da 19 a 29); Titolo IV "Valutazioni ambientali interregionali e transfrontaliere"(comprendente gli artt. da 30 a 32); Titolo V "Norme transitorie e finali"(comprendente gli artt. da 33 a 36).
Il DECRETO LEGISLATIVO 8 novembre 2006, n. 284 (in G.U. 24/11/2006, n.274) ha disposto (con l'art. 1, comma 5) che "Tutti i riferimenti all'Autorita' di vigilanza sulle risorse idriche e sui rifiuti contenuti nel decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, sono soppressi".
Il DECRETO-LEGGE 23 maggio 2008, n. 90 (in G.U. 23/05/2008, n.120) ,convertito con modificazioni dalla L. 14 luglio 2008, n. 123 (in G.U. 16/7/2008, n. 165), ha disposto (con l'art. 9, comma 5) che "in deroga alle disposizioni relative alla valutazione di impatto ambientale (VIA) di cui al presente decreto, nonche' alla pertinente legislazione regionale in materia, per la valutazione relativa all'apertura delle discariche ed all'esercizio degli impianti, il Sottosegretario di Stato procede alla convocazione della conferenza dei servizi che e' tenuta a rilasciare il proprio parere entro e non oltre sette giorni dalla convocazione. Qualora il parere reso dalla conferenza dei servizi non intervenga nei termini previsti, il Consiglio dei Ministri, su proposta del Presidente del Consiglio dei Ministri, si esprime in ordine al rilascio della VIA entro i sette giorni successivi. Qualora il parere reso dalla conferenza dei servizi sia negativo, il Consiglio dei Ministri si esprime entro i sette giorni successivi.".
Vedi

PROGRAMMI GRATIS

Notizie

News edilizia&energia

Risparmio energetico: pubblicate le UNI/TS 11300 sulle prestazioni energetiche degli edifici
fonte UNI
__________________________________________
Tutta la documentazione di approfondimento, compresi i decreti ministeriali attuativi delle Finanziarie 2007 e 2008 con le istruzioni dettagliate per fruire degli incentivi. Le risposte - elaborate a seguito di un attento esame delle Finanziarie e dei decreti attuativi - rappresentano la valutazione degli esperti ENEA
__________________________________________



Roma su google

pagerank

Check Page Rank of any web site pages instantly:
This free page rank checking tool is powered by Page Rank Checker service

ENERGIA SEMPLICE

ENERGIA SEMPLICE
"Energia Semplice" è la finestra che l’Autorità per l’energia elettrica e il gas ha voluto aprire verso il mondo dei consumatori per spiegare cosa cambia con l’arrivo della concorrenza nei mercati dell’elettricità e del gas. Semplici domande e risposte per capire come scegliere al meglio il nostro fornitore di energia e come approfittare dei nuovi diritti conquistati.

ĬĬ© Blogger template The Professional Template by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOPĬĬ