Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da giugno 26, 2011

Parere in merito alla possibilità di procedere alla trasformazione di aree edificabili mediante permesso di costruire diretto anziché piano attuativo come previsto dal PRG - Comune di Torri in Sabina.

Nella deliberazione consiliare trasmessa si rappresenta che nella zona B/2 residua un’area di superficie pari a 3.8 I 0 mq, e si motiva la possibilità di procedere con permesso di costruire diretto con la constatazione della completa urbanizzazione circostante, in quanto i lotti sono accessibili mediante rete stradale esistente, sono presenti le reti di servizi (quali energia elettrica, fognatura, gas, servizio idrico) e l'illuminazione della strada statale. Nulla è detto invece circa la sussistenza di aree destinate a servizio pubblico (verde e parcheggi) e quindi il reperimento degli standard di cui al D.M. n. I444/I968. In merito, l’Area in indirizzo ha chiesto alla scrivente struttura un parere circa “la procedura amministrativa adottata dal Comune". Innanzitutto va detto che la delibera di cui trattasi non è in alcun modo idonea a variare le norme di attuazione del P.d.F.. Relativamente al merito della D.C.C. n. I4/20I0 si osserva quanto segue.
La scrivente Direzione Regional…