Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da febbraio 1, 2009

Mappatura dei rischi professionali e sicurezza per i lavoratori nei cantieri

I lavoratori dei cantieri sono esposti a diversi rischi. Non solo quelli legati agli infortuni, spesso mortali, ma anche dall'insorgere di patologie dovute all'utilizzo di determinate materie, alla ripetitività, alla fatica ed allo sforzo esercitati nel lavoro dei cantieri.Da queste considerazioni nasce il Protocollo d'intesa sulla tutela dei lavoratori delle costruzioni. Inas, l'Istituto nazionale di assistenza sociale della Cisl, e Filca, il sindacato cislino degli edili, hanno illustrato oggi, a Roma - nel corso del convegno "Tutela globale dei lavoratori e nuove forme di prevenzione delle malattie di origine professionale" - un accordo che prevede attività mirate di informazione e di prevenzione per gli oltre 292.000 soci Filca.  Non chè di una una "mappatura" del rischio professionale. "Si tratta di un ottimo esempio di sinergia per creare una cultura che contrasti efficacemente incidenti e malattie professionali", ha detto Nino S…

agevolazioni fiscali

Testo del decreto-legge 29 novembre 2008, n. 185 coordinato con la legge di conversione 28 gennaio 2009, n. 2 recante: «Misure urgenti per il sostegno a famiglie, lavoro, occupazione e impresa e per ridisegnare in funzione anti-crisi il quadro strategico nazionale». (S.O. n. 14 alla G.U. n. 22 del 28/11/09)
estratto dall'art. art. 29 (Meccanismi di controllo per assicurare la trasparenza e l'effettiva copertura delle agevolazioni fiscali) ... 6. Per le spese sostenute nei periodi d’imposta successivi a quello in corso al 31 dicembre 2008, i contribuenti interessati alle detrazioni di cui agli articoli 1, commi da 344 a 347, della legge 27 dicembre 2006, n. 296, fermi restando i requisiti e le altre condizioni previsti dalle relative disposizioni normative, inviano all’Agenzia delle entrate apposita comunicazione, nei termini e secondo le modalità previsti con provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle entrate, da emanare entro trenta giorni dalla data di entrata in vigore della legg…
Casa: Bambu' per edilizia sostenibile, ecco il progetto del bio architetto MejiaRoma, 31 gen. - (Adnkronos) - Progettato un nuovo composto realizzato con il bambu' per case piu' sostenibili. Case a maggiore efficienza energetica, minore consumo di materiali e soprattutto piu' rispettose dell'ambiente. A realizzare il bio-composto con piante di bambu' Gadua e' stato il ricercatore spagnolo Francisco Gallo Mejia, architetto dell'Universita' dei Paesi Baschi, a San Sebastian, che ha ideato un progetto edilizio tecnologicamente nuovo, a basso costo e, sopratutto, a basso impatto ambientale e che diventa particolarmente utile per i paesi tropicali. Il bio-composto realizzato dall'architetto Gallo Mejia, infatti, immagazzina il carbonio assorbito dal bambu'.
Si tratta di una nuova tecnologia che contribuisce alla riduzione dell'anidride carbonica nell'atmosfera, combinando lo sviluppo sociale ed economico dei paesi tropicali al rispetto per…