Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da maggio 2, 2010

Manutenzione Straordinaria e DIA - DL 40/2010

Dopo la pubblicazione del Decreto Legislativo del 19 marzo che liberalizza gli interventi di Manutenzione Straordinaria, modificando l'articolo 6 del Testo Unico dell'edilizia (Dpr 380/2001), la partita si è spostata sui tavoli delle Regioni.
Queste a loro volta si suddividono tra quelle che hanno norme coerenti al Testo Unico, in cui la liberalizzazione è automatica, così come quelle che hanno leggi a riguardo antecedenti alla sua pubblicazione.

Lazio, Marche, Abruzzo, Molise, Basilicata, Calabria e Puglia
non avendo una legge regionale in materia, il riferimento è per il Testo Unico (Dpr 380/2001) come modificato dal Decreto appena emanato (DL 40/2010).
Queste Regioni potranno comunque decidere di legiferare a riguardo, ma intanto si può ristrutturare senza DIA.

Sono interventi di manutenzione straordinaria di interni ed edifici in generale:
- lo spostamento di tramezzi interni,
- i lavori di adeguamento e integrazione dei servizi igienici e delle cucine,
- la costruzione e il cu…