Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da agosto 14, 2011

Applicabilità della disciplina della SCIA

Circolare in merito all’applicabilità della disciplina della SCIA nel comune di
Minerbio per l’attuazione di interventi edilizi.
Il Decreto legge 78/10 – art. 49, convertito con modifiche dalla Legge 122/10, ha novellato
la disciplina dell’art. 19 della Legge 241/90 sul procedimento amministrativo, sostituendo la
DIA, ove ricorra in ogni normativa statale e regionale, con la SCIA (Segnalazione Certificata
Inizio Attività).
Con l’approvazione del Decreto Legge 70/2011 entrato in vigore il 14 Maggio u.s. è stato
definitivamente chiarito, e quindi disciplinato, che l’appliccazione della SCIA attiene anche
l’ambito applicativo edilizio.
Vedi Circolare

Ministero dello sviluppo economico Dipartimento per l'energia

Rigenerazione aree degradate: legge innovativa scongiura deregulation del decreto sviluppo

FIRENZE – La Regione Toscana ha tradotto in legge il decreto sviluppo relativamente all’edilizia (decreto legge 70, art.5) puntando alla semplificazione delle procedure e alla rigenerazione urbana. E lo ha fatto entro la scadenza prevista con un voto unanime del Consiglio regionale, evitando così l’applicazione della normativa nazionale che avrebbe comportato una deregulation rispetto al sistema di pianificazione regionale esistente. “E’ un risultato positivo raggiunto entro i termini che ci eravamo prefissati – dichiara l’assessore Marson – grazie al lavoro serrato e alla collaborazione efficace tra uffici dell’assessorato al governo del territorio e sesta commissione consiliare. Volevamo evitare che scattasse l’applicazione della normativa nazionale in deroga, che avrebbe consentito cambi di destinazione d’uso, premialità e delocalizzazioni fuori da qualunque regola”. “La nuova legge regionale – afferma ancora l’assessore – che modifica la legge 1 del 2005, quella sull’eliminazione de…

Toscana: Pit, Piano di indirizzo territoriale




Il Piano di indirizzo territoriale con valore di Piano Paesaggistico in attuazione del Codice dei beni culturali e del paesaggio
Benvenuti alla consultazione della Implementazione del piano di indirizzo territoriale (PIT) per la disciplina paesaggistica – Articolo 143 del decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 42 (Codice dei beni culturali e del paesaggio ai sensi dell'articolo 10 della L. 6 luglio 2002, n. 137) e articolo 33 della legge regionale 3 gennaio 2005, n. 1 (Norme per il governo del territorio).
Gli elaborati di seguito riportati si riferiscono alla implementazione del Pit per la disciplina paesaggistica adottata con deliberazione del Consiglio Regionale n. 32 del 16 giugno 2009. Elaborati Documento di piano

Disciplina di piano e relativi allegati:

disciplina di piano (2 A disciplina generale di piano – 2B Disciplina dei beni paesaggistici)
- la sezione 3 “Schede dei paesaggi e individuazione degli obiettivi di qualità-funzionamenti, dinamiche, obiettivi di qualità, a…